356493_0_0

Il ministero della Difesa Francese ha confermato il massiccio bombardamento dei suoi jet militari su Raqqa, la “capitale” dell’Isis in Siria.

Sono stati centrati e distrutti il centro di comando dell’Isis nella capitale siriana del gruppo, il centro di addestramento e un altro per il reclutamento (dove il califfato si assicura giornalmente decine di nuove leve), con raid che hanno impegnato 10 jet.

Le “infrastrutture operative dello Stato islamico” sono state “distrutte” in due raid “alle 19:50 e alle 20:25”. Parigi sottolinea poi che l’operazione si è scagliata contro obiettivi “identificati in precedenza” dalle missioni di ricognizione condotte dall’aeronautica militare francese, non ci sarebbero né morti  né feriti tra i civili (anche secondo le fonti mediche).


L’operazione è stata condotta in coordinamento con le forze americane, si conclude nella nota. L’intelligence Usa ha fornito le informazioni per identificare gli obiettivi Isis riducendo al minimo i danni collaterali.

Sono almeno 20 le bombe sganciate – La Francia ha sganciato 20 bombe sulla capitale dell’Isis in Siria: nei raid sono stati impiegati 12 aerei, tra i quali 10 caccia da combattimento con una copertura di fuoco dalle proporzioni inimmaginabili, partiti simultaneamente dagli Emirati Arabi Uniti e dalla Giordania. Una scommessa vincente insomma.

In città, oltre l’energia elettrica, è stata tagliata anche la fornitura di acqua, rendono noto le fonti locali. In questo modo la Francia si è assicurata la riuscita delle operazioni, debilitando anche da questo fronte le forze del califfato.

Si scatena la rabbia sui social: “Distruggeteli” – “Raqqa delenda est”, “fateli a pezzi”, “distruggeteli”: sono alcuni dei messaggi sui social network, che si diffondono dopo i raid francesi su Raqqa.

Ma ci sono anche molti utenti che si interrogano, preoccupati, sulla sorte delle migliaia di civili. “Alla fine ci andiamo comunque e sempre di mezzo noi”, scrivono alcuni attivisti anti-Isis dalla città.

Si spera che le minacce da parte dell’Isis non diventino un sinistro presagio per tutto l’Occidente.

Fonte: tgcom

http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/notizia_2144105201502a.shtml

28 thoughts on “È GUERRA – la Francia ha appena BOMBARDATO la Siria

  1. Proprio la politica “guarda e passa..” non la conoscete.. si vuole per forza l’inizio della 3 guerra mondiale. L’isis vuole proprio questo, si sta soltanto buttando benzina su fuoco..

  2. Perche’ fare guerre, il governo libico, guidato dal colonnello Mu’ammar Gheddafi espelle gli italiani dal paese.questo è quello che è accaduto nel 1970, e nessun paese mosse un dito per opporsi. I nostri connazionali persero tutto cio’ che avevano e dovettero ricominciare da zero in Italia. Perche’ l’unione Europea non copia ed incolla questo provvedimento, liberando cosi’ le nostre citta’ da insidie di terrore, da attentati e minacce, rinviando al mittente questa falsa brava gente islamica? Come potete vedere, questo e’ il risultato ad essere per l’accoglienza e la fratellanza.

  3. ma di cosa ci lamentiamo. Noi costruiamo armi e le vendiamo loro per farci ammazzare, noi inventiamo sofisticati macchinari per estrarre il petrolio che poi ci facciamo vendere per arricchire loro, noi costruiamo strade in terra, li soccorriamo in mare per farli arrivare sani e salvi, li paghiamo pure, per poi vederci togliere le case, il lavoro ed i crocifissi dalle scuole. B A S T A SIGNORI GOVERNANTI. Voi avete il dovere di tutelare per prima i vostri connazionali e poi se ne rimane la solidarieta’ verso gli altri.

    1. Perché nn entriamo noi in guerra contro governo che ci stanno risuchiando in silenzio?

    2. Questo accadrà finché in coscientemente continueremo a promuovere le loro culture nel nostro paese, religioni, alimentazione, ideolgie, vita sociale, tradizioni, balli e quant’altro. …

  4. E’ ora di smetterla con i buonismi, con chi scusa tutto e tutti. I morti francesi, i morti russi, e tutti gli altri morti uccisi in maniera criminale erano innocenti perché dovremo preoccuparci dei danni collaterali. Questi attaccano civili inermi e stiamo a cercare i danni collaterali? Ma per piacere….

  5. il male genera male il bene genera bene basta credo che dovremmo tornare un po’ indietro far rivivere le nostre tradizioni

  6. Ammazzateli tutti sti assassini non devono esserci più, devono sparire dalla faccia della terra. Non dobbiamo avere rancore come loro non hanno rancore ammazzare.Hanno voluto guerra e guerra avranno.Che voi siate tutti maledetti . Assassini

  7. MASSACRBOMBARDATELICOME COME HANNO FATTO AL BATACLAN……..ANCORA BOMBARDATELI FINO ALL`ULTIMO ARABO…….WLAFRANCE

    1. Purtroppo come sempre la maggior parte dei morti sará innocenti. Che siano francesi, siriani, ecc ecc le urla di terrore mi mettono sempre i brovidi.

  8. gli aerei devono demolire l intera citta poi occorre una forza di terra per prendere questi delinquenti ovunque si annidano .

  9. Non credo che un bombardamento sia la risposta corretta al terrorismo. Il terrorismo si combatte “ad personam”, le bombe si usano per fare la guerra e lasciarci trascinare in una guerra è il modo migliore per fare quello che i terroristi vogliono. No, bisogna lavorare di intelligence, trovare i mandanti, prenderli uno ad uno e, sulla stessa rete dove l’ISIS mette in rete le decapitazioni dei prigionieri, mostrare la loro prigionia in un carcere comune, senza nessun rispetto particolare, senza più dignità e, alla fine, senza più nessuna maschera. Rispondere al terrore con la paura dell’annullamento, far capire ai mandanti che non è questione di trovare un povero scemo disposto a morire a maggior gloria di Allah ma di essere disposti a sacrificarsi di persona ed a subire qualcosa che per chi nasce con l’anima del capo è forse peggiore della morte, la prigionia in un luogo dove nessuno ti considera. Niente vergini urì nel paradiso del latte e del miele per loro, solo giorni monotoni di assoluta nullità, circondati da persone che li considerano meno di m…da e con le telecamere puntate addosso in modo che il mondo islamico possa vedere in diretta come finisce chi semina odio in nome di dio.

    1. Mi piace il tuo commento Paolo..
      Questo è un messaggio dedicato ai politici che dirigono il teatrino.. e alle organizzazioni di intelligence..

  10. Si semina ciò che si raccoglie.
    L’isis è stato selezionato, addestrato ed armato dall’occidente. Prego i presenti ad informarsi e non a farsi disinformare.

  11. Anno fatto bene i francesi non ho nessuna pietà per quella razza di m.. stano rovinando tutto uccidono la gente innocente. Ma perché non capisco minacciano l’Italia Germania Grecia e questo non finisce qua!! La gente inizia avere paura pure di uscire di casa ma cosa sono loro che si credono di essere. Vogliono che tutto il mondo esiste solo di muslimana oddio davvero vogliono fare noi donne da schiavi ma che fanno loro donne da schiave che già lo sono fine conto vogliono attaccare anche Stoccarda pio che ci benedica io che vivo a Stoccarda devo avere paura anche di uscire di casa che Germania è pieno di muslimana e di sta razza di merda Devon distruggere tutta la l’oro tera

  12. I terroristi hanno provocato morte tra persone innocenti. Cosi facendo voi non siete meglio di loro!!

  13. Bravissima la Francia che quel buono a nulla codardo obama. Trump li finira’ definitivamente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *